Il futuro degli integratori alimentari

giu 4, 2024

Di Carey Allen, vicepresidente dello sviluppo aziendale e della strategia SQFI

Il mercato degli integratori alimentari è esploso con una marea di nuovi marchi e disponibilità su numerose piattaforme di e-commerce e negozi tradizionali di alimenti nutrizionali e naturali, nonché la vendita al dettaglio nazionale che è entrata in campo con prodotti a marchio privato.

Le segnalazioni di adulteranti ed eventi avversi sono aumentate in questo mercato e il consumatore chiede conferma della sicurezza e dell'integrità di questi prodotti. Anche il governo ne prende atto, vedendo la necessità di migliorare la supervisione del settore man mano che acquisisce influenza e impatto sulla salute e la sicurezza pubblica. Questo controllo attira una maggiore attenzione da parte dei rivenditori per garantire la sicurezza e l'integrità dei prodotti che vendono.

SQFI, in qualità di leader nella certificazione di sicurezza alimentare di terze parti, comprende il valore della conferma da parte di esperti indipendenti della sicurezza della produzione di prodotti alimentari. I Rivenditori creano fiducia con i consumatori quando c'è la garanzia di una supervisione competente della sicurezza dei prodotti nel Negozio. Questo non è meno importante per i prodotti non alimentari presenti nella sezione per la cura personale del Negozio, come gli integratori alimentari.

Amazon e Kroger sono esempi di importanti rivenditori che si affidano al programma di certificazione di SQFI per la garanzia degli integratori venduti tramite e-commerce e punti vendita tradizionali. La soluzione per la garanzia degli integratori alimentari è la Codice di Sicurezza Alimentare SQF per la produzione di integratori alimentari, valutato dall'Iniziativa globale per la sicurezza alimentare (GFSI) dal 2008. Il codice SQFI Edition 9 è aggiornato alle normative FSMA e alle aspettative dei rivenditori e dei proprietari di marchi in merito alla garanzia della sicurezza dei prodotti.

Le Regolamento FDA FSMA affronta le buone pratiche di produzione ed etichettatura degli integratori alimentari, tuttavia non esiste una regolamentazione sulla garanzia di sicurezza o efficacia per quanto riguarda l'azione dei principi attivi sul corpo umano o sugli animali da compagnia. Il mercato degli integratori per animali domestici sta crescendo in modo esponenziale poiché sempre più consumatori prendono la salute dei propri animali domestici più seriamente della propria.

L'autorità di regolamentazione canadese, CFIA, esercita una supervisione e una guida più rigorose per l'industria sulla sicurezza nei processi di produzione. I prodotti naturali per la salute, come sono noti in Canada, devono essere esaminati e autorizzati dal governo, a dimostrazione della sicurezza, dell'efficacia e della qualità.

Le Istituto Nazionale di Sanità, un'agenzia di ricerca scientifica del governo degli Stati Uniti, ha pubblicato un studio sul mercato globale degli integratori alimentari nel 2023. Hanno scoperto che il mercato è aumentato a livello globale del 50% tra il 2018 e il 2020, con la pandemia di COVID-19 che ha creato un fattore di acquisto. Dai comuni multivitaminici ai prodotti omeopatici botanici agli integratori per le prestazioni atletiche, l'industria degli integratori è tanto diversificata quanto la sua base di consumatori e non si adatta facilmente a nessun quadro normativo. I singoli paesi gestiscono la conformità alle leggi che regolano i requisiti di etichettatura, produzione e importazione, ma non sono tutti d'accordo sul grado di valutazione della sicurezza.

Gli standard globali indipendenti stabiliti per fornire una base comune per facilitare il commercio sono una soluzione interessante per i rivenditori che cercano di garantire che i prodotti disponibili sugli scaffali dei negozi siano sicuri ed efficaci. I fornitori di ingredienti e i produttori di prodotti finiti che ottengono la certificazione secondo i Codici di Qualità e Sicurezza Alimentare del SQF dimostrano il loro impegno per la sicurezza, l'integrità e la qualità dei prodotti, garantendo l'accesso al mercato e una maggiore consapevolezza del marchio tra i consumatori. Il marchio Scudo di qualità SQF è un indicatore visibile di sicurezza per il consumatore nel momento in cui prende la decisione di acquisto.

certificazione SQF è un sistema conveniente, accessibile e accessibile, supportato da molte risorse e strumenti per guidare l'implementazione e il successo della certificazione. La rete di organismi di certificazione, consulenti, formatori e revisori disponibili consente di ottenere la certificazione nei tempi previsti. Il Codice di Sicurezza Alimentare SQF per gli integratori alimentari è sottoposto a benchmark dal GFSI e riconosciuto dai principali rivenditori e proprietari di marchi come uno standard rigoroso di gestione della sicurezza dei prodotti. SQFI, operativo dagli anni '90, è il programma su cui l'industria fa affidamento per la coerenza e l'affidabilità della garanzia della sicurezza dei prodotti.

Per ulteriori informazioni su come il codice SQF per gli integratori alimentari può aiutarti a superare le aspettative dei principali rivenditori e soddisfare i nuovi requisiti di Amazon per gli integratori alimentari, guarda il nostro ultimo seminario digitale, Decodifica degli integratori alimentari: utilizzo del Codice SQF come corsia preferenziale per la vendita al dettaglio mainstream. Inoltre, per saperne di più sulla nuova politica sugli integratori alimentari di Amazon, consulta la nostra Pagina sulla politica degli integratori alimentari di Amazon.

Scopri di più

Recenti Post del blog

Copertina SQF-Primary-Plant-2020-Edition-9
SQFI sostiene la salute degli impollinatori attraverso la gestione integrata dei parassiti

Gli impollinatori, sia insetti che animali, sono un anello fondamentale nel nostro sistema alimentare sostenibile. Secondo l'USDA circa un terzo delle colture prodotte a livello globale si basa su insetti o impollinatori animali.

Migliorare la resilienza e la sostenibilità delle aziende agricole attraverso l'IPM e la protezione degli impollinatori

L'implementazione di pratiche agricole sostenibili, tra cui la gestione integrata dei parassiti (IPM) e la protezione degli impollinatori, è fondamentale...

Ispettore con tablet in piedi sopra un grande serbatoio in acciaio
Perché i produttori di integratori alimentari devono essere proattivi

Garantire la qualità degli integratori alimentari si basa su una rigorosa attenzione agli ingredienti, alle catene di approvvigionamento e ai test proattivi.